Amministrative 2012

Amministrative 2012

Amministrative 2012

di Federico De Lucia Con circa un mese di ritardo rispetto alle altre regioni italiane, il 10 e l’11 giugno si sono recati alle urne i cittadini di 64 comuni della Sardegna. Di questi, solo 3 erano comuni superiori al 15.000 abitanti. Si tratta di cittadine piuttosto importanti: Oristano, Alghero e Selargius. Tutte e tre giungevano al voto con una amministrazione uscente di centrodestra: nel 2007 si era dovuti ricorrere al ballottaggio a Oristano e Selargius, mentre ad Alghero era bastato il primo turno per dare la vittoria allo schieramento berlusconiano. In questi tre comuni, l’affluenza, pur calando, non è stata...

di Matteo Cataldi   Il risultato del primo turno delle elezioni comunali a Parma, con l’inaspettato secondo posto del candidato grillino che guadagna l’accesso al ballottaggio in cui sfiderà il candidato del centrosinistra Bernazzoli, ha acceso l’interesse attorno alla provenienza dei voti di Pizzarotti e del Movimento cinque stelle che nella città ducale sfiora il 20% dei consensi. Lo strumento più appropriato per poter capire i movimenti di voto tra una elezione e quella successiva viene individuato nell’analisi dei flussi che è stata condotta a partire dai risultati di ciascuna sezione elettorale utilizzando il modello di Goodman. Si tratta di stime...

E' doverosa una precisazione su quanto scritto dal quotidiano “Italia Oggi” in un recente articolo dal titolo “Secondo il Sole si vota a Carrara dove invece non si vota neanche per idea”,  il cui occhiello recitava “Il quotidiano confindustriale si fida troppo del Cise”. Anzitutto, a Carrara il 6 e 7 maggio si voterà, come chiunque può verificare; di conseguenza il Cise ha riportato un'informazione corretta. E' invece il titolo del suddetto articolo a essere errato. Riguardo invece al contenuto dell’articolo, si critica che Carrara sia stata inclusa tra i comuni capoluogo, argomentando che il capoluogo amministrativo di quella provincia è in realtà...

di Aldo Paparo In 12 dei 26 comuni capoluogo di provincia al voto gli scorsi 6 e 7 maggio gli elettori erano chiamati a confermare o meno il sindaco uscente. Un terzo degli incumbents (4) è riuscito a vincere già al primo turno: si tratta di Tosi (Lega) a Verona, Perrone e Romoli per il Pdl a Lecce e Gorizia e Federici (centrosinistra) a La Spezia. Se consideriamo il gruppo degli altri 14 capoluoghi in cui non era presente il sindaco uscente, appena due non vanno al ballottaggio (14%). Solo dopo il secondo turno sarà possibile verificare se la presenza...

di Vincenzo Emanuele e Aldo Paparo Fra poco più di due mesi ( il primo turno si svolgerà il 6  e 7 maggio) oltre 8 milioni di elettori italiani saranno chiamati alle urne per il rinnovo delle amministrazioni di circa 1000 comuni, di cui 176 superiori ai 15.000 abitanti, dei quali fanno parte 28 comuni capoluogo di provincia. Si tratta di un test molto importante in chiave nazionale per diverse ragioni. In primo luogo è la prima tornata elettorale dopo la fine della lunga stagione berlusconiana e l’instaurazione del “governo dei professori” guidato da Mario Monti; in secondo luogo, sarà l’ultimo...