Analisi

Analisi

Analisi

Pubblicato su Il Sole 24 Ore del 15 settembre Per Il secondo governo Conte è una partenza in salita. Il 55 % degli elettori ne dà un giudizio negativo (Fig. 1). É quanto emerge dalla rilevazione Winpoll-Sole 24 Ore. La differenza con il Conte uno è netta. A Luglio 2018 il suo indice di gradimento era superiore al 50%. Il dato negativo di oggi si spiega in gran parte con la distribuzione delle intenzioni di voto tra i partiti. Molto semplicemente gli elettori dei partiti di opposizione sono più dei sostenitori dei partiti...

Articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore del 6 settembre Il governo Pd-M5s-Leu c’è. Il voto di fiducia non sarà un problema. I numeri alla Camera e anche al Senato ci sono. È la sua durata il vero interrogativo. Nel nostro sistema politico mancano forti incentivi istituzionali e culturali, come in Francia e in Germania, a sostegno della stabilità dei governi. Durante la stagione del riformismo della Seconda Repubblica si è riusciti a stabilizzare i governi locali e regionali, ma non quello nazionale. A partire dal 1994 abbiamo avuto 15 governi che sono durati...

Settembre 2019: inizia una nuova stagione, che coincide peraltro con una cesura nella politica italiana, con la fine del governo giallo-verde e la travagliata (e ancora incerta) gestazione di un nuovo governo giallo-rosso, a testimonianza della travolgente e complessa fase di cambiamento politico che ha investito il nostro paese a partire dal voto del 4 marzo del 2018. E alla vigilia di questo cambio di stagione abbiamo deciso (prima dell'iniziativa agostana di Salvini!) di rinnovare, dopo quattro anni - e in occasione dei quindici anni di vita del Cise, la veste grafica e la...

Articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore del 27 agosto Le crisi politiche, così come quelle economiche, creano spesso nuovi scenari. E’ quello che sta succedendo in questa fase convulsa della nostra vita politica. Il dato più importante del sondaggio pubblicato domenica scorsa su questo giornale (Sondaggio Winpoll-Sole24Ore del 25 agosto) non è il calo di cinque punti nella stima delle intenzioni di voto della Lega. È il fatto che oggi la maggioranza assoluta degli elettori del Pd (62%) e la maggioranza relativa di quelli del M5s (43%) sono disponibili ad accettare un governo...

Articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore del 25 agosto Era prevedibile che questa crisi di governo costasse a Salvini e al suo partito consensi e credibilità. E così è stato. È quanto risulta dal sondaggio Winpoll-Sole 24 Ore. Alle europee la Lega aveva preso il 34,3%, nel sondaggio Winpoll-Sole del 30 Luglio era stimata al 38,9%, nel sondaggio di oggi è scesa al 33,7%. È presto per dire se questo dato rappresenti una battuta d’arresto oppure la fine di un ciclo. Ci vorranno conferme. E non dipenderà solo dalla Lega. Dipenderà molto da...