Europee

Europee

Europee

di Konstantinos Athanasiadis Le elezioni del 25 maggio in Grecia si sono tenute in un contesto caratterizzato da una pronunciata polarizzazione. A questa si sommano una profonda frammentazione e il venir meno delle identificazioni di partito. Curiosamente queste elezioni sono coincise con il quarantesimo anniversario del crollo della giunta militare che guidò la Grecia per sette anni (1967-1974) a cui fece seguito il successivo consolidamento democratico identificato con il periodo della Metapolitefsi (transizione di regime/nuova etica pubblica nella conduzione della politica). Konstantinos Athanasiadis è dottorando di ricerca presso la LUISS Guido Carli. È titolare di un Master in International Politics presso...

The election of the European Parliament took place in metropolitan France on May 26 (oversees departments had already voted the day before). 74 seats were to be filled, with an additional 5 seats on reserve in case of a Brexit. The election is based on a proportional system, with a 5 per cent minimum threshold: Only lists which pass this threshold obtain representatives in the European Parliament. The party lists are closed, meaning that citizens vote for one list, but cannot express any preference for specific candidates within that list. While this electoral rule was similar to the one...

di Patrick Dumont and Raphaël Kies Il contesto Per la prima volta dal 1979, in Lussemburgo le elezioni europee si sono svolte separatamente rispetto alle elezioni politiche nazionali. La simultaneità delle elezioni fu decisa prima delle prime elezioni dirette del Parlamento Europeo (dal momento che anche i parlamentari lussemburghesi erano eletti per un mandato di 5 anni e le successive elezioni si sarebbero in ogni caso tenute nel 1979) e la stabilità dei governi ha fatto si che tutte le sette precedenti elezioni europee e politiche cadessero nello stesso giorno, con le conseguenze che ne derivano. Ad esempio, dal momento che...

Konstantinos Athanasiadis The elections of the 25th May in Greece were realised amidst pronounced polarisation, deep fragmentation and collapse of partisan identities. Interestingly, the elections coincided with the 40th anniversary of the collapse of the military junta that ruled Greece for seven years (1967-1974) and the subsequent consolidation of democracy as inculcated in the era of Metapolitefsi (change of regime/ new ethos in the conduct of politics). Konstantinos Athanasiadis is PhD Candidate at LUISS Guido Carli University. Mr Athanasiadis earned an MSc in International Politics from SOAS, University of London and a BA in International and European Studies from the University...

di Alessandro Chiaramonte e Vincenzo Emanuele Il sistema partitico italiano è ormai da qualche anno in uno stato di accelerata de-istituzionalizzazione (Chiaramonte e Emanuele 2014), caratterizzato dal disallineamento tra elettori e partiti e dunque da una forte fluidità nei comportamenti di voto (e di non voto). Lo abbiamo visto in modo eclatante in occasione delle elezioni politiche del 2013, quando il Movimento 5 stelle si è affermato a scapito dei partiti mainstream conquistando oltre 8 milioni e mezzo di nuovi elettori. Ne abbiamo avuto un'ulteriore conferma con le elezioni europee del 2014, che – certo – non sono elezioni politiche,...