Europee

Europee

Europee

Laura Sudulich On Thursday the 22nd of May citizens in the Netherlands and the UK voted to elect national delegates to the next European Parliament. Irish citizens voted on the following day, Friday the 23rd. In the UK the electoral system in use is a closed list system with regional districts. In the Netherlands the system is ordered (belonging to the group of open list systems) and there is one constituency for the whole country to choose the 26 MEPs (one more than in 2009). Irish voters elected their 11 MEPs (one less than in 2009) through PR-STV, a proportional...

Fig. 1 – Simulazione esito elezioni politiche con i voti delle europee All'indomani del grande successo ottenuto nelle elezioni europee, abbiamo già sottolineato che uno degli aspetti più rilevanti della vittoria di Salvini è strategico: stando ai risultati del 26 maggio, una maggioranza alternativa a quella giallo-verde sarebbe possibile, se si andasse ad elezioni anticipate. Ma questa possibilità esiste davvero? E a quali condizioni? Sarebbe necessario includere anche Berlusconi, o per Salvini ci sarebbe la possibilità di una maggioranza più agile e ideologicamente omogenea, composta soltanto della Lega e da Fratelli D'Italia? Quale potrebbe essere una possibile strategia alternativa per il...

di Roberto D’Alimonte Due fattori hanno contribuito in maniera decisiva al successo del Pd di Renzi. Il primo è stato la sua capacità di portare a votare i suoi elettori, quelli che avevano votato Pd nel 2013. Un altro Pd. Il secondo è stato la sua capacità di allargare la base di consensi del suo partito, nonostante questo tipo di consultazione sia difficile per un partito di governo in tempo di crisi. Il primo fattore ha pesato più del secondo.  A mano a mano che diventano disponibili i voti ai partiti a livello di singole sezioni elettorali si riesce a capire...

Introduction: Understanding the European Parliament elections of 2019 Luana Russo, Mark N. Franklin, Lorenzo De Sio Part I − Comparative Overview Much ado about nothing? The EP elections in comparative perspective Davide Angelucci, Luca Carrieri, Mark N. Franklin Party system change in EU countries: long-term instability and cleavage restructuring Vincenzo Emanuele, Bruno Marino Spitzenkandidaten 2.0: From experiment to routine in European elections? Thomas Christiansen, Michael Shackleton Explaining the outcome. Second-order factors still matter, but with an exceptional turnout increase Lorenzo De Sio, Luana Russo, Mark N. Franklin Impact of issues on party performance Nicola Maggini, Lorenzo De Sio, Diego Garzia, Alexander H. Trechsel Part II − Results...

A triple victory for Salvini: numerical (he becomes the center of gravity of the government); geographical (its party is now truly national, with a homogenous electoral support), strategic (he now has several options). Tab. 1 – Electoral results in Italy, 2014 and 2019 EP elections, 2018 legislative elections The geography of Salvini's success is in three numbers: compared to its 2018 results, the League multiplies its votes by 1.5 in the North, by 2 in the Center, and by more than 3 in the South and on the Islands. Thus, the current geographical profile of the League appears to be more nationalized,...