Pubblicazioni scientifiche

Pubblicazioni scientifiche

Pubblicazioni scientifiche

Con questo articolo inauguriamo una nuova rubrica del sito web CISE, ovvero le "Interviste CISE". Si tratta di una rubrica volta a divulgare quella parte dell'attività di ricerca dei membri del CISE che, avendo meno attinenza con la quotidianità della politica italiana, è spesso poco visibile sul nostro sito. Si tratta invece di un'attività fondamentale, che produce pubblicazioni su riviste scientifiche italiane e internazionali, e che orienta l'attività e gli interessi di ricerca del CISE nel lungo termine. Oltretutto, divulgare quest'attività a un pubblico vasto e non specializzato è sempre più un obbligo fondamentale per il ricercatore sociale. Tuttavia, un...

Chiaramonte, A. and Emanuele, V. (2015), 'Party System Volatility, Regeneration and De-Institutionalization in Western Europe (1945-2015)', Party Politics, Online First, DOI:10.1177/1354068815601330. Intervista a cura di Gianmarco Botti Vincenzo Emanuele, di cosa si occupa il suo articolo? Perché è innovativo? Le Interviste CISE mirano a divulgare l'attività di ricerca del CISE che produce pubblicazioni scientifiche in ambito italiano e internazionale. La formula dell'intervista, condotta da giovani tirocinanti del CISE, permette di presentare in modo semplice i contenuti delle pubblicazioni, superando le difficoltà del linguaggio tecnico e di strumenti statistici spesso sofisticati. Questo articolo è stato pubblicato da me e dal prof. Alessandro Chiaramonte dell’Università...

Nicola Maggini,  Young People’s Voting Behaviour in Europe. A Comparative Perspective, Palgrave Macmillan, 2016. Nicola Maggini, interviewed by Gianmarco Botti (English translation by Elisabetta Mannoni) What is your book about and why is it innovative? The book is about young people’s voting behavior in six European countries - namely Italy, France, the Netherlands, Spain, Sweden, and the United Kingdom - in a long-time perspective, from 1981 to the first years of the 21st century. The comparative approach is thus both a synchronic as well as a diachronic one. To be more precise, the book analyzes the determinants of young people’s voting behavior in...

-. (1997). Maggioritario per caso. Le elezioni politiche del 1996.

In 2011 Italian local elections we observed high electoral mobility: in Milan, for example, the center-left gained his first-time victory in the Berlusconi era, while in Naples there was a significant split voting in the first round and a huge turnaround between the first and the second ballot. A general research question emerged: are the shifts in the results understandable trough a left-right axis (political nature hypothesis of these elections) or were there cross-cutting mechanisms (local nature hypothesis of the elections with a strong role of personal aspects)? To answer the question we analyze the voting ecological estimates in the three biggest cities involved in 2011 elections: Milan, Naples and Turin. For every matrix we generated the estimates both applying the traditional Goodman model (for the whole city and splitting by district) and the hierarchical multinomial-dirichlet model developed by Rosen, Jiang, King and Taner. The most important result of our study is the strong political polarization of the vote in the two northern cities and a great importance of the local factors in Naples, where only a dominant role of the candidates can make sense of the detected shifts in voting behaviour.