The European Parliament Elections of 2019 – the e-book

Redazione CISE

328 ARTICOLI 0 COMMENTI

The European Parliament Elections of 2019 edited by Lorenzo De Sio, Mark N. Franklin and Luana Russo The first European Parliament elections after the Brexit referendum; the first after the election of Donald Trump and the success of populist parties (and the instalment of “populist” governments) around Europe; the first EP elections testing the institutionalization of the Spitzenkandidaten mechanism – the innovation that sought to link EP elections to the choice between candidates for President of the European Commission. The European Parliament elections of 2019 were a first in many aspects, pointing to relevant questions that might be answered once the...

A triple victory for Salvini: numerical (he becomes the center of gravity of the government); geographical (its party is now truly national, with a homogenous electoral support), strategic (he now has several options). Tab. 1 – Electoral results in Italy, 2014 and 2019 EP elections, 2018 legislative elections The geography of Salvini's success is in three numbers: compared to its 2018 results, the League multiplies its votes by 1.5 in the North, by 2 in the Center, and by more than 3 in the South and on the Islands. Thus, the current geographical profile of the League appears to be more nationalized,...

Una vittoria triplice per Salvini: numerica (diventa il baricentro del governo); geografica (diventa un partito uniformemente nazionale), strategica (ora ha diverse opzioni). Tab. 1 – Risultati elettorali in Italia nelle elezioni europee 2014, 2019 e nelle elezioni politiche 2018 La geografia del successo di Salvini sta in tre numeri: rispetto ai suoi risultati 2018, moltiplica i suoi voti per 1,5 al nord, per 2 al centro, e per più di 3 al sud e nelle isole. Quindi, il profilo geografico di oggi della Lega appare più nazionalizzato, mentre il calo del Movimento 5 stelle (più forte nelle regioni del Nord, meno...

Domenica 26 maggio, dalle ore 22, Luiss organizza una maratona elettorale in occasione delle elezioni Europee 2019, in collaborazione con il CISE, il DataLab, la Scuola di Giornalismo Massimo Baldini, Radio Luiss e con la media-partnership di Sky TG24. Esperti, Professori e ricercatori dell'Ateneo, nel LOFT del campus di viale Romania, commentano ed espongono le loro impressioni sul voto dei 28 Paesi dell'Unione Europea. Tra gli ospiti: il Direttore della Luiss School of European Political Economy Marcello Messori, il Professor Pietro Reichlin, il Direttore della Scuola di Giornalismo e del DataLab Gianni Riotta, il Direttore della Luiss School of Government Giovanni Orsina e il Direttore del CISE Lorenzo De Sio. Lunedì 27, alle ore 10, chiude l'evento la conferenza stampa dei Professori Giovanni Orsina e Lorenzo De...

Siamo lieti di annunciare la pubblicazione del dataset sulla volatilità elettorale nelle elezioni del Parlamento Europeo dal 1979. Contiene dati sulla volatilità elettorale e le sue componenti interne nelle elezioni per il Parlamento Europeo (PE) in tutti i paesi dell'Unione Europea (UE) a partire dal 1979. Fornisce anche dati sulla volatilità del blocco sia per il blocco di classe che per il blocco demarcazionista (metodologia e criteri per la classificazione nel codebook). Questo dataset verrà aggiornato subito dopo il 26 maggio, in modo da includere anche le elezioni per il Parlamento Europeo del 2019. Questo dataset è curato da Vincenzo Emanuele, Davide...