The Italian Party System between Parties and Coalitions

Stefano Bartolini

6 ARTICOLI 0 COMMENTI
Stefano Bartolini è nato nel 1952 e si è laureato in Scienze politiche all'Università di Firenze. Dal 2006 al 2013 è stato direttore del Robert Schuman Centre for Advanced Studies dell'Istituto Universitario Europeo. In precedenza è stato assistente all'Università di Bologna (1976) e all'Istituto Universitario Europeo (1979), professore associato all'Università di Firenze (1985), professore ordinario all'Università di Trieste (1990), all'Università di Ginevra (1991), all'Istituto Universitario Europeo (1994) e all'Università di Bologna (2004). È membro del comitato editoriale della Rivista Italiana di Scienza Politica e del comitato scientifico di West European Politics, Swiss Review of Political Science, Acta Politica, Electoral Studies, Journal of Theoretical Politics e Comparative Political Studies. È stato insignito del premio per il miglior libro della sezione European Politics dell'APSA (2002), del Gregory Luebbert APSA Prize in Comparative Politics (2001) e del premio Stein Rokkan dell'UNESCO per le scienze sociali (1990).

BARTOLINI, S., CHIARAMONTE, A., & D’ALIMONTE, R. D. R. (2004). The Italian Party System between Parties and Coalitions. WEST EUROPEAN POLITICS, 27, 1–19.

BARTOLINI, S., CHIARAMONTE, A., & D’ALIMONTE, R. D. R. (2002). Maggioritario finalmente? Il bilancio di tre prove. In R. D’Alimonte & S. Bartolini (Eds.), Maggioritario finalmente? La transizione elettorale 1994-2001 (pp. 363–379). Bologn...

-. (2002). Maggioritario finalmente? La transizione elettorale 1994-2001.

-. (1997). Maggioritario per caso. Le elezioni politiche del 1996.

D’ALIMONTE, R. D. R., & BARTOLINI, S. (1997). Electoral Transition and Party System Change in Italy. WEST EUROPEAN POLITICS, 20, 110–134.